top of page

Incontro con il Vice Presidente della Camera dei Deputati 21 ottobre 2020


Una delegazione dell’associazione romana delle Chiavi d’oro, insieme ad una qualificata rappresentanza delle associazioni di Solidus Lazio e dei Tour Operators, è stata ricevuta del Vice Presidente della Camera dei deputati on. Fabio Rampelli.

Al centro dell’incontro la grave crisi che sta attraversando il comparto a causa della pandemia e dell’assenza di misure incisive per promuovere politiche turistiche ai fini della futura ripresa delle attività; la mancanza di un quadro normativo che valorizzi le professioni del settore legate all’accoglienza alberghiera ed a tutta la sua filiera; l’assenza di formazione adeguata attraverso l’alternanza scuola-lavoro.



“La riunione è stata particolarmente proficua – ha detto l’on. Rampelli – perché ha messo in luce il valore di un settore professionale per troppo tempo trascurato se non addirittura ignorato. La forza attrattiva dell’Italia è sempre stata la sua bellezza unica resa ancor più speciale dall’arte dell’accoglienza e dell’ospitalità: un nostro diamante che, alla fine di questa pandemia, dovrà tornare a brillare.

L’incontro con le professioni turistiche alberghiere sarà permanente perché dobbiamo utilizzare questa fase di blocco per rafforzare e qualificare l’offerta turistica italiana facendola tornare quella di una volta quando l’Italia primeggiava nella classifica delle graduatorie mondiali”.

“Un incontro cordiale e costruttivo – hanno detto il direttore Luigi Sciarra coordinatore di Solidus Lazio e Carlo Duca Presidente delle Chiavi d’oro Roma FAIPA – durante il quale è emersa la necessità di interventi immediati a difesa di un settore che rappresenta il 13% del PIL e che oggi è il più danneggiato dalla prolungata crisi. Il turismo ha bisogno di provvedimenti che riconoscano la professionalità di tutti gli operatori che producono questa ricchezza. Siamo e vogliamo continuare ad essere gli ambasciatori dell’immagine dell’Italia nel mondo”.




36 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page